Chiaro di luna

Finora hai imparato perché durante il giorno il cielo appare ai nostri occhi di colore azzurro oppure perché all’alba e al tramonto si tinge di rosa, rosso e arancio. E di notte, invece, di che colore è il cielo? Nero, esatto! Esattamente come il cielo della Luna, che risulta nero sia di notte che di giorno. Perché il cielo ci appare nero durante la notte e perché è nero il cielo lunare?

Prima di rispondere a queste domande, prova a ricordarti i motivi per cui il cielo è azzurro, oppure rosa o arancione, a seconda delle diverse ore del giorno. È a causa della presenza dell’atmosfera terrestre che contiene delle particelle e dei gas che interagiscono con i raggi del Sole. La luce bianca proveniente dal Sole contiene al suo interno tutti i colori dell’arcobaleno che interagiscono in modo differente con i gas dell’atmosfera, a seconda anche della posizione del Sole sull’orizzonte, facendo apparire ai nostri occhi il cielo azzurro, grigio o rosso.

Avrai quindi capito che per poter vedere il cielo di un colore diverso dal nero, sono necessarie due cose: la luce del Sole e l’atmosfera che con i suoi componenti diffonde la luce della nostra Stella. Di notte, trovandoci sulla parte della Terra non illuminata dal Sole, quello che manca è proprio la sorgente luminosa, ovvero la luce del Sole. Se ci pensi, anche a casa tua di notte vedi tutto nero finché non accendi la luce!

Sulla Luna, invece, il cielo appare nero sia di notte che di giorno perché il nostro Satellite è sprovvisto di atmosfera. Non ha quindi quei gas e quelle particelle che non solo ci permettono di ammirare meravigliosi tramonti, ma che consentono anche al nostro Pianeta di mantenere una temperatura media gradevole, che permette a noi terrestri di abitarlo. Ma questa è un’altra storia... Che scoprirai meglio più avanti.